12 marzo 2020

CORONAVIRUS: nuovi obblighi per i Datori di Lavoro

L’evolversi della situazione in termini di obblighi del Datore di Lavoro

 

L’evolversi della situazione porta alla necessità di informare tutti i clienti della mutata situazione in termini di obblighi del Datore di Lavoro.

Fonte: Rolando Dubini - Avvocato penalista cassazionista

“OBBLIGO PER TUTTE LE AZIENDE DI VALUTARE IL RISCHIO BIOLOGICO VIRALE COVID19 E DI CONSEGNARE DPI AI LAVORATORI ESPOSTI.

COL DIVIETO DI SPOSTAMENTO IL LAVORATORE È ESPOSTO AD UNO SPECIFICO RISCHIO PROFESSIONALE, A DIFFERENZA DELLA POPOLAZIONE GENERALE OBBLIGATA A STARE A CASA.

Col divieto di spostamento per la popolazione generale, e viceversa l'autorizzazione per chi ha invece comprovate ragioni lavorative per muoversi, il rischio da esposizione virale coronavirus è diventato un rischio professionale per tutti i lavoratori.

Col DPCM 9 marzo 2020, che ha esteso a tutto il territorio italiano la normativa relativa alle zone controllate (ex zone rosse), non vi è più il minimo dubbio che chi lavora ha ora un rischio aggiuntivo e maggiorato rispetto alla popolazione non lavorativa di fatto obbligata a restare a casa se non ha giustificati motivi dettati da oggettive necessità di spostamento. E dunque obbligatorio valutare nel DVR il rischio biologico virale da coronavirus per tutte le attività lavorative. E dare DPI ai lavoratori. Come sta accadendo. L'articolo 77 del dlgs 81/2008 prevede che i DPI possono essere assegnati solo DOPO la valutazione dei rischi.”

 

 

CONSULTEC S.R.L. METTE A DISPOSIZIONE PER I CLIENTI UNA BOZZA DI DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI IN FORMATO EDITABILE ove inserire in prima pagina i riferimenti della propria azienda.

Il documento non è valido per chi può avere un rischio da esposizione professionale elevato (quali ad es. personale sanitario, tecnici di laboratori ecc.), per cui sono necessari ulteriori e più approfondite indicazioni.

SUGGERIAMO AI DATORI DI LAVORO DI CONDIVIDERE IL DOCUMENTO CON IL PROPRIO RSPP, MEDICO COMPETENTE PER VALUTARE EVENTUALI ULTERIORI MISURE DI PREVENZIONE E PROTEZIONE E DI PROCEDERE POI, CONSULTATO L’RLS CON L’AUTOINVIO DEL DOCUMENTO PER ATTESTARE LA DATA CERTA.

 

 

 

Per assistenza o maggiori informazioni: 0461 554165    |    info@consul-tec.it

 

sicurezza emergenza COVID-19 datore di lavoro valutazione dei rischi DVR

ARGOMENTI CORRELATI

CORONAVIRUS: gestione rifiuti
Nuove linee guida per la gestione dei rifiuti urbani in relazione a SARS-COV-2
CORONAVIRUS: indicazioni ai Datori di Lavoro di attività produttive e professionali
Emanate nuove disposizioni per i Datori di Lavoro con il D.P.C.M. 09/03/2020