Corso di aggiornamento piattaforme di lavoro mobili elevabili con e senza stabilizzatori - IN MODALITA' AULA

PRE-ADESIONE AI CORSI IN AULA

  • Inviaci la tua pre-adesione, ti avviseremo appena verrà attivato il corso
    Preadesione on-line >>

ai sensi dell’art. 73 del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.

I lavoratori ricevono a cura del datore di lavoro, una adeguata e specifica formazione e un aggiornamento periodico in relazione alle mansioni degli operatori ai fini della loro abilitazione all’utilizzo di determinate attrezzature.

Il corso risponde ai requisiti dell’Accordo tra il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano per la formazione dei lavoratori ai sensi dell’art. 73 comma 5 del d.lgs. 81/2008 e s.m.i..

L’abilitazione all’uso dell’attrezzatura è obbligatoria per tutti gli utilizzatori della stessa anche nel caso in cui gli utilizzatori la usino saltuariamente. L’obbligo vige anche per il/i datore/i di lavoro.

I corsi si propongono di

Fornire a tutti gli utilizzatori specifica formazione e addestramento ai fini della loro abilitazione all’utilizzo di attrezzature specifiche.

I corsi sono per l’abilitazione all’utilizzo di attrezzature sono riservati a:
• maggiorenni
• in possesso della idoneità medica alla mansione che preveda l’uso delle attrezzature oggetto di formazione.

Programma corso aggiornamento

Modulo 1 e 2: giuridico – normativo, tecnico (1 ora)

Modulo 3: Pratico (3 ore) MODALITA' AULA

Requisiti obbligatori

Comprensione della lingua italiana parlata e scritta

Durata del corso

4 ore

Prezzo

€ 90,00 + IVA

Docenti

Esperti in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro

Metodologie

Lezioni frontali, esercitazioni pratiche individuali e di gruppo, studi di casi.

Sede del corso

Presso la sede di ConsulTec S.r.l. - Loc. Fratte, 18/7 – Ponte Regio, 38057 Pergine Valsugana (TN).
Presso propria sede, su richiesta

L’attestato di abilitazione verrà rilasciato previa la frequenza completa del corso e superamento delle verifiche di apprendimento effettuate al termine di ogni modulo.

Le assenze ammesse sono pari a massimo 10% del monte ore complessivo.

Il mancato superamento delle prove finalizzate alla verifica delle conoscenze acquisite comporta la ripetizione dei moduli e la mancata attestazione di abilitazione dell’operatore.

Gli attestati di abilitazione forniscono una qualifica professionale al lavoratore addetto per la quale è previsto un aggiornamento quinquennale di minimo 4 ore.