24 luglio 2017

Invio IV copia del formulario via PEC

La risposta del Ministero dell'Ambiente ad un quesito sul sito del Ministero stesso

 

Il Ministero dell’Ambiente ha affermato che inviare al produttore la IV copia del formulario di identificazione rifiuti utilizzando la posta certificata PEC, è conforme al Codice dell’Amministrazione Digitale (Cad) ai sensi del D.Lgs. 82/2005.

Il parere è contenuto all’interno di una risposta ad un quesito pubblicato nel luglio 2017 sul sito del Ministero stesso.

I passi da svolgere affinché la procedura sia considerata conforme sono cinque:

  1. scannerizzazione della copia;
  2. firma digitale del file;
  3. invio al produttore del rifiuto via PEC;
  4. archiviazione elettronica con software certificato;
  5. archiviazione dell’originale cartaceo.

 

Il parere, d’altra parte, pur ritenendo conforme la procedura sopra descritta, raccomanda di prestare particolare attenzione alla leggibilità del documento digitalizzato, normalmente già critica sull’originale cartaceo.

 

 

Per assistenza o maggiori informazioni: 0461 554165    |     Risposta al quesito dal Ministero dell'Ambiente